Crioterapia Clatuu™

La bellezza viene dal freddo

Che cos’è?

La criolipolisi è una procedura non chirurgica e non invasiva per la riduzione delle adiposità localizzate che prevede un abbassamento della temperatura del tessuto adiposo per innescare un processo di lipolisi.

Come funziona?

I cuscinetti adiposi, attraverso appositi manipoli, vengono portati a circa -9ᵒ C.  Il risultato è la frammentazione del grasso corporeo sotto la pelle, che verrà eliminato in modo naturale con il tempo.  La criolipolisi non danneggia i tessuti circostanti e i vasi sanguigni, e non traumatizza i nervi e le ossa intorno alla zona.  Alcuni giorni dopo la procedura, le cellule di grasso raffreddato iniziano un processo di morte cellulare chiamato “apoptosi” e cominceranno a diminuire, venendo smaltite lentamente nell’arco di 60-90 giorni dal nostro corpo e rimosse attraverso il fegato, con conseguente graduale riduzione dei cuscinetti adiposi.

In cosa consiste il trattamento?

Uno o più manipoli con dispositivo a piastra sono posizionati in aspirazione direttamente sulle zone da trattare, raffreddandole. La seduta dura circa 45’ per ogni zona trattata. Possono essere posizionati contemporaneamente più manipoli (es. i due fianchi), compatibilmente con le aree da trattare. Non si avverte dolore, solamente una sensazione di trazione e un po’ di fastidio mentre i manipoli vengono messi in aspirazione. Durante la seduta i pazienti possono rilassarsi dormendo o leggendo.

Che macchinario si utilizza?

Utilizziamo Clatuu® di Classis®, dotata di manipoli di diverse fogge per una conformazione ottimale e sistema di raffreddamento su tutti i 360ᵒ della circonferenza.

Quali sono le indicazioni al trattamento?

Sono candidati al trattamento con Clatuu® soggetti che presentino adiposità localizzate ad addome e fianchi, talora anche alle braccia, al torace, alla schiena, alle cosce. Alla visita preliminare, il medico valuterà l’indicazione in base alla sede e alla palpabilità del cuscinetto adiposo (il grasso deve poter essere aspirato nella cavità del manipolo per un risultato ottimale).  La criolipolisi non è un trattamento dimagrante bensì finalizzato alla riduzione delle adiposità localizzate.

Ci possono essere effetti collaterali?

Normalmente non ci sono effetti collaterali. Alcuni pazienti riportano leggere e temporanee ecchimosi delle zone trattate e immediatamente dopo la procedura la pelle può essere rossa da alcuni minuti a diverse ore. Sono riferiti raramente formicolio, intorpidimento della sensibilità o crampi per alcuni giorni, in alcuni casi può presentarsi una sensazione di fastidio o di leggero indolenzimento nell’area trattata, a rapida risoluzione.

Esistono controindicazioni?

Il trattamento è controindicato nel caso di patologie renali, epilessia, presenza di pace-maker e dispositivi elettronici, gravidanza/allattamento, patologie epatiche, malattie del collagene, fenomeno di Raynaud, patologie cardiache, crioglobulinemia, malattie della pelle e autoimmunitarie, coagulopatie, pemfigoide. Si deve essere in un buono stato di salute e soprattutto non essersi sottoposti da poco a chemio e radioterapia.

Che risultati si possono ottenere?

In genere si ottengono buoni risultati, con riduzione delle adiposità circa del 40-50%, con variabilità soggettive alla risposta su base costituzionale e in base allo stile di vita (risultati migliori si ottengono con stili di vita improntati ad un controllo ponderale, quali alimentazione ipocalorica, attività sportiva, etc). Nell’arco di 2-3 mesi si apprezzano progressivamente i risultati. Dopo 3 mesi si può effettuare una seconda seduta per ottimizzare il risultato. Il tessuto adiposo non si rigenera, quindi il risultato ottenuto con il trattamento è definitivo, posto che non si verifichino successive alterazioni ormonali o notevoli incrementi ponderali.

FR Clinic © 2019. All rights reserved.